Share

Storia

Storia

Creiamo gioielli da 182 anni. 1838-2020

1838

Nel 1838, prima dell’unità d’Italia, sotto il Regno di Sardegna, nasceva in Piemonte e precisamente nella cittadina di Borgomanero la ditta di orologeria e gioielleria Frisa. Negli anni a venire l’azienda si sviluppava e grazie al suo stile elegante e classico veniva conosciuta in tutta la provincia di Novara e non solo.

Passano gli anni e, di generazione in generazione, nel 1938 l’azienda compie i suoi primi 100 anni di vita.

1972

Nel 1969 il rag. Romano Cotogno e sua moglie Amelia Milano figlia d’arte, il padre era orafo in Valenza Po’, rilevano dalla famiglia Frisa la storica azienda orafa.

La ragione sociale si trasforma, dapprima in “Frisa di Cotogno” ed in seguito in “Cotogno Gioielli”.
In questi anni la produzione di gioielli si intensifica e l’azienda Cotogno apre il proprio laboratorio di ricerca e di modellazione con il marchio di produzione 50 N0.

Iniziano le  prime partecipazioni  ai concorsi orafi ed arrivano i primi importanti riconoscimenti internazionali.

Anni 80

Intorno agli anni ‘80 Alberto Cotogno inizia a collaborare nell’azienda di famiglia disegnando le sue prime collezioni.
Nasce in questi anni, per meglio identificare la produzione che si tramanda da padre in figlio il marchio “Cotogno + Cotogno”.

L’azienda si espande, cominciano le esposizioni  in Italia ed all’estero e la distribuzione si internazionalizza.
I riconoscimenti ai concorsi orafi sono numerosi (tre volte vincitori del “Tahitian Pearls Trophy” ed una volta del “Trilogy Awards”) e nell’anno 2000 veniamo premiati con l’Oscar mondiale della gioielleria, il “Diamonds International Awards”.

oggi

Oggi vogliamo ricordare le persone che ci hanno preceduto e ringraziarli per quello che ci hanno tramandato ed insegnato.

Grazie a questa preziosa eredità e fiduciosi nel futuro, siamo pronti per affrontare nuovi progetti e nuove sfide.

“I nostri gioielli devono possedere la poesia e la vita”.