DIAMANTI da INVESTIMENTO
 

                                                            -  Premessa  -  

Prima di entrare nel merito ed approfondire il reale mondo dei “Diamanti da investimento” devo assolutamente esporvi un semplice chiarimento.

Negli ultimi anni il mercato sta riscoprendo e spingendo con forza verso questa “nuova” soluzione di investimento, i cosiddetti Diamanti da Investimento o Diamanti Finanziari.
E’ normale che quando si crea un nuovo mercato compaiano nuove figure e nuove aziende di investimento finalizzate a questo.
Alcune hanno rapporti commerciali con delle banche italiane, altre vendono tramite loro agenti ed uffici di rappresentanza, altri ancora vengono direttamente a casa vostra.
Come e cosa bisogna fare per riconoscere quelli che seriamente operano in questo settore ???  
Molto facile, avete a disposizione due modi molto semplici per scoprire la reale serietà dei personaggi che vi propongono questo tipo di investimento:
 

Primo:  chiedete sempre di farvi vedere e, se non lo conoscete, fatevi spiegare cos’è il Rapaport.
Il Rapaport viene pubblicato dal 1978 e si basa sulla media delle transazioni delle più importanti Borse del Diamante al mondo.
Diffidate da chi vi parlerà di altri parametri, altre quotazioni o fantasiosi grafici. Il RAPAPORT, è l’unico parametro riconosciuto internazionalmente con quotazioni in dollari americani che certifica il costo al carato dei Diamanti.
 

Secondo: non accettate mai transazioni e quindi costi di acquisto con aumenti superiori al 5%-10% dal prezzo evidenziato dal Rapaport.
 

Tutto qua.
Con queste due semplici domande avrete immediatamente fatto una importantissima scrematura. Vedrete subito con i vostri occhi e toccherete con mano la serietà, l’onestà e la trasparenza del venditore che avete di fronte. Vedrete immediatamente chi con professionalità vi mostrerà il Rapaport ed inizierà, spiegandovelo, a parlarvi delle reali quotazioni dei diamanti e chi al contrario, si raffredderà aggrappandosi ad argomentazioni varie, diverse quotazioni e vaghe spiegazioni. Diffidate.

Ora, che sapete come comportarvi, fate attenzione e non fatevi raggirare.

 

Detto questo, sono pronto per spiegarvi che cosa sono i:
DIAMANTI da INVESTIMENTO

Ora che conoscete il corretto valore dei diamanti (Rapaport) passiamo oltre e vediamo come devono essere, fra tutti i diamanti estratti, i  Diamanti da Investimento.

L’80% di tutti i diamanti estratti al mondo viene utilizzato nell’industria.
Solo il 20% di tutti i diamanti estratti viene utilizzato in gioielleria e solo il 2% di questi ha tali caratteristiche e peso per poter diventare un Diamante da Investimento.
Tutti i Diamanti da investimento sono classificati tramite scale internazionali di gradazioni, le famose 4C.



Le 4C
Carat - Clarity – Colour - Cut
 

Peso in Carati (Carat weight): il peso di un Diamante è espresso in carati, un carato equivale ad un quinto di grammo.  Il carato è diviso in 100 punti, perciò un diamante di 25 punti pesa un quarto di carato, ovvero 0,25 carati. Un diamante di 50 punti pesa mezzo carato, ovvero 0,50 carati.

 

Purezza (Clarity): le inclusioni sono le impronte digitali naturali del diamante. Meno inclusioni ci sono e più rara è la gemma. Esiste una scala internazionale di gradazione per classificare il grado di purezza dei diamanti:
                                                         - Scala della Purezza -
FL                     puro e privo di segni.
IF                      internamente puro e privo di segni.
VVS1 / VVS2   inclusioni molto molto piccole individuabili con una lente a 10X.
VS1 / VS2         inclusioni molto piccole individuabili con una lente a 10X.

SI1 / SI2            inclusioni piccole individuabili con una lente a 10X.
P1 / P2 / P3      inclusioni visibile ad occhio nudo.
 

Colore ( Colour ): i diamanti presentano diverse tonalità, che vanno dall’assenza di colore (la caratteristica più rara e di maggior valore) a tutta una serie di sfumature di colore. E’ stata fissata una scala internazionalmente per la classificazione dei colori dei diamanti.
                                                          - Scala del Colore -
D    bianco extra eccezionale +
E     bianco extra eccezionale
F     bianco extra +
G    bianco extra

H    bianco
I – J bianco leggermente sfumato
K-L  bianco sfumato
M e seguenti, visibilmente colorito.
 

Taglio (Cut): è l’unica delle 4C dettata dall’uomo. Più alta è la qualità del taglio migliore è la riflessione della luce, il cosiddetto fuoco della pietra.  L’esame delle caratteristiche di taglio di un diamante è un’operazione che richiede estrema precisione ed accuratezza, oltre al taglio vengono esaminati altri due parametri, la pulitura (o lucidatura) e la simmetria delle faccette. Anche in questo caso è stata fissata una scala internazionale per la classificazione del taglio dei diamanti.

                                                         - Scala di Taglio -
Excellent     eccellente
Very good   ottimo

Good            buono
Fair               medio
Poor             scadente

 

 

                                                          CERTIFICATI
  
Un Diamante da Investimento deve sempre essere accompagnato dal suo Certificato Gemmologico.
Vi sono tre certificazioni gemmologiche internazionalmente riconosciute come migliori ed ottimali:
 
                 il certificato  G.I.A.    Gemological Institute of America ( Los Angeles)
                 il certificato  I.G.I.      International Gemological  Institute ( Anversa)
                 il certificato  H.R.D.   Hoge Raad Voor Diamonds (Anversa)

Il Certificato Gemmologico è la carta di identità del diamante ed elenca tutte le caratteristiche della gemma:
la descrizione, la forma ed il taglio, il peso in carati, il colore, la purezza, la qualità del taglio, la qualità della pulitura e della simmetria delle faccette, le misure della pietra espresse in mm, i gradi degli angoli fra la corona ed il padiglione, la finitura della cintura, la qualità dell’apice e per ultima la fluorescenza (scegliete diamanti con fluorescenza nulla o molto bassa).
Come potete vedere, quanto si parla di carta di identità del diamante non si scherza.
Oltre al suo Certificato Gemmologico, un diamante deve essere sempre chiuso in un blister antieffrazione ed anticontraffazione con riportato il numero di identificazione ed i dati del Certificato Gemmologico.
I diamanti Laser inscritti sono i diamanti che sulla loro cintura riportano, incise a laser, le loro caratteristiche principali descritte nel Certificato Gemmologico.
 

COME SCEGLIERE UN DIAMANTE DA INVESTIMENTO
 

Un Diamante da Investimento deve rientrare nella parte alta di tutte le varie scale di classificazione. 

 COLORE:    da D a G
 PUREZZA:  da FL a VS2
 TAGLIO:     da EXCELLENT a VERY GOOD o IDEAL CUT
 PESO:          consiglio di acquistare diamanti con il peso compreso fra carati 0,50 e                            carati 1,50.                                                              

Scegliendo fra questi parametri, sopra elencati, avrete la sicurezza di acquistare una bella pietra.
 

Ultimo consiglio: quando desiderate avvicinarvi a questo tipo di investimento informatevi bene e rivolgetevi sempre a persone serie di estrema fiducia.
Nel nostro staff avrete a vostra disposizione un Gemmologo ed un perito estimatore.
Per qualsiasi chiarimento ed orientamento di investimento o per un preventivo non esitate a contattarci.

 

COTOGNO GIOIELLI
Corso Garibaldi 9/11
28021 Borgomanero (Novara)
Tel. 0322 843184

 

 

 

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
- COTOGNO GIOIELLI - Corso Giuseppe Garibaldi 9/11 - 28021 Borgomanero (NO) - ITALY

Chiama

E-mail