Anello " Metropolis "                                        


Probabilmente lo avete già capito, ed è vero, mi piace viaggiare. E' un po' che ci conosciamo e chi ha avuto la pazienza di leggere qualche mio post passato, sicuramente ne è al corrente.
Viaggiare ricarica lo spirito, dà ossigeno al cervello e mette di buon umore. Questo è almeno quello che penso e provo tutte le volte che parto e torno da un viaggio. 
Il mondo è un così immenso regalo che merita di essere assaporato dai meandri più vicini ai tramonti più lontani.
Anche questo già sapete ed avete capito che quando viaggio colgo l'occasione per immagazzinare più esperienze possibili. 
Mi piace guardare il volto delle persone che incontro, respirare odori sconosciuti, registrare colori improbabili e fotografare con la mente di tutto. 
Il mondo è uno spettacolo incredibile, pieno di contrasti e di paesaggi da sogno.
Fra tutte le città esistenti, o almeno fra quelle che ho conosciuto, trovo New York una delle più controverse ed allo stesso tempo affascinanti.
Proprio da una fotografia di questa città è nato il gioiello che oggi vi presento.
Il suo nome è " Metropolis " è già questo è un buon indizio.
Mi trovavo in uno strano luogo della città; ero sotto un ponte. Solitamente quando si dice " sotto un ponte" non ci si aspetta nulla di buono anzi, la frase ricorrente "vado a vivere sotto un ponte" sarà anche molto romantica e bohemienne, ma sicuramente non è l'augurio che fareste ad un vostro amico.
Per me, quell'insolito posto di osservazione è stato il punto di partenza per una nuova idea.
Il ponte, specchiandosi nelle acque del fiume Hudson, si raddoppiava e il suo arco formava un cerchio molto simile a quello di un anello. La sagoma del ponte nascondeva tutta la città bassa ed i grattacieli più alti sembravano ergersi dal ponte stesso. La luce del tardo pomeriggio faceva il resto illuminando, con gli ultimi raggi radenti della giornata, alcune facciate dei palazzi e lasciandone altre nell'oscurità.
Tornato nel mio studio mi misi al tavolo da lavoro, ma i disegni, in questo caso, non furono molti. Nella mente era tutto ben presente. 
La sintesi fu quasi immediata e questo è quello che è nato: l'anello " Metropolis ".

Alberto Cotogno
Scultore e disegnatore di gioielli.

Per la cronaca: l'anello "Metropolis" è un Pezzo Unico. 
                          E' realizzato in oro giallo ed ebano naturale.

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
- COTOGNO GIOIELLI - Corso Giuseppe Garibaldi 9/11 - 28021 Borgomanero (NO) - ITALY

Chiama

E-mail